English version

ART ATLANTE

L'arte regione per regione
Aprono oggi in




 

Fiere, Biennali, Festival

CASA DEL PELLEGRINO
Segnala evento per questa sede

Torre di Ruggiero

Le Vie dell’Arte
Stampa | Invia a un amico |

TK - rating system


Rating: 0.0 di 0 voti effettuati.

apre il: 04.08.2007
chiude il: 12.08.2007

Comunicato della mostra:
Le Vie dell’Arte


A cura di Francesca Londino

Tra gli antichi echi di un piccolo borgo medievale, emozioni e suggestioni contemporanee a confronto

Un borgo dal fascino discreto e composto, vivo e in movimento che, anno dopo anno, assumerà sempre più le sembianze di un luogo di confronto e di promozione per la creazione artistica, in un connubio di suggestione antiche e arte contemporanea.
Con questo auspicio nasce la mostra intitolata "Le Vie dell'Arte", un flusso di colori, di pulsioni, di emozioni e suggestioni contemporanee che avvolgerà l’antico Borgo di Torre di Ruggiero, dal 4 al 12 agosto prossimi.
L’evento presentato dal Comune di Torre di Ruggiero, curato da Francesca Londino e patrocinato dalla Comunità Europea e dall'Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, si inserisce nell'ambito delle diverse iniziative che animeranno la I edizione della rassegna culturale estiva "Piazze Vive per Torre di Ruggiero".
La mostra offre un confronto tra i diversi linguaggi di tre artisti il cui lavoro e' accomunato da un approccio “umanistico” ed introspettivo all'indagine artistica: Nicola De Luca, Lucio Diodati, Francesco Petrolo.

Le silenziose cattedrali umane di Nicola De Luca, avvolte dal mistero senza tempo dell’universo femminile, emergono da fondi scuri, regalando allo spettatore il piacere di perdersi in immagini che vivono solo di luci e di ombre. Le sue proiezioni a matita, caratterizzate da una forte impronta personale, colme di esistenza, di essere, di un elaborato mondo di sguardi, vanno osservate da vicino, perlustrando lentamente il segno che scorre sul foglio.

Le storie pittoriche di Lucio Diodati, costruite come una sorta di “divertissement” scenico, emergono con tutta la loro esuberante limpidezza, l'ispirazione poetica, le cromie calde ed avvolgenti. Come in una fiaba dai mille colori, lo sguardo si perde su una realtà sognata, nella quale figure femminili, con sguardi rapiti dalle luci di una sensualità mediterranea, assorbono lo spazio, assurgendo al rango di “prime donne” sulla scena.

Le figure scultoree di Francesco Petrolo, nate dal fuoco e dal lavoro, emergono come presenze sacrali, ieratiche, assorte e distanti, senza espressione nel volto. Quello di Petrolo è un viaggio "a ritroso" nel tempo, alla ricerca di forme ancestrali, di una terra di mezzo fra immanenza e trascendenza, in cui poter ritrovare non solo l’evocazione di un paesaggio interiore a lui più congeniale, ma anche la sua stessa identità.

In occasione dell'inaugurazione verrà presentato il catalogo che raccoglie le immagini delle opere esposte, contenente un saggio della curatrice Francesca Londino.
L'inaugurazione della mostra, si terrà sabato 4 agosto, alle ore 18:00, nella suggestiva cornice della “Casa del Pellegrino” di Torre di Ruggiero. In concomitanza, si svolgerà una mini-conferenza che vedrà la partecipazione del Sindaco di Torre di Ruggiero Giuseppe Pitaro, dell' Assessore alla Cultura di Torre di Ruggiero Michele Maria Sangiuliano, della giornalista Rosanna Paravati e della curatrice Francesca Londino.

Inaugurazione sabato 4 agosto 2007 ore 18

4 - 12 agosto 2007

Casa del Pellegrino
Torre di Ruggiero

Patrocini:
Comune di Torre di Ruggiero, Comunità Europea, Assessorato alla Cultura della Regione Calabria

 
«  December 2018  »
MonTueWedThuFriSatSun
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31 


 
+