ArsKey Magazine | Articolo


Progetto Portobeseno
Autore: ArsKey
Data: 04.06.2006

vai alla pagina
Portobeseno è un festival sostenuto dalle Amministrazioni Comunali e dalle Comunità di Besenello, Calliano, Folgaria e Volano.

L’idea dei curatori del progetto Portobeseno è di indagare la memoria individuale e collettiva, con i mezzi messi a disposizione dalla tecnologia multimediale, per riscoprire, valorizzare, conservare e tradurre le storie delle comunità attraverso le vie dell'arte, in forme dotate di originale valore estetico (installazioni, teatro, musica, videoproject, webproject, ecc.), anche e soprattutto con il coinvolgimento diretto degli abitanti del territorio.
Il progetto Portobeseno vuole contribuire, attraverso la costituzione di un archivio multimediale di materiale storico e contemporaneo, alla creazione di un progetto più ampio di qualificazione del territorio attorno al Castello di Beseno e della Pietra, incentivando così la conservazione dell’ambiente naturale.
L'obiettivo didattico principale è costituito dal desiderio di indurre riflessioni sulle funzioni della memoria, collegate alla tradizione, al formarsi dell’identità, interrogandosi sul senso di comunità e sui significati attribuiti dalla gente al proprio vissuto.
Da chiave di lettura del presente, la storia può diventare la problematica fonte del pregiudizio e dei conflitti. Nell’indagine alla ricerca delle loro origini è importare ricordare che i fatti del passato sono un’altra cosa rispetto a quelli del presente e del futuro. Il nostro istinto di conservazione infatti ci fa temere i fatti negativi del passato che possono tornare nel futuro. L’uomo ha bisogno di punti di riferimento e si attacca a tutto, perfino al proprio dolore, pur di fabbricarsi delle certezze.
Poiché non possiamo conoscere la verità sui fatti passati, neppure in possesso di tutte le fonti storiche, dobbiamo ricorrere a senso critico e intelligenza per liberarci da preconcetti e facili interpretazioni. In questo percorso verso l’equilibrio, che passa tra memoria e mappe mentali, abbiamo voluto inserire anche la fantasia.
Alimentare il desiderio di creare una cultura che recuperi la tradizione, ma sappia anche progettare il nuovo, introduce elementi di innovazione. Il prezzo dei sogni dimostra la tenacia degli uomini di voler realizzare la propria vocazione, il loro impegno e determinazione, la loro fantasia.
Portobeseno è nato da un’idea di Davide Ondertoller e viene organizzato dall’Associazione Culturale Libera Mente di Calliano.

Calendario spettacoli

NA-TE
NAtural Tecnology
livemedia – spettacolo multimediale sperimentale
Castello di Beseno – venerdi 16 giugno – ore 21.00

Nove Volti di Mnemosine
teatro
Castel Pietra – giovedì 29 giugno – ore 21.30

Voci dall’interno
teatro
Mezzomonte di Folgaria – giovedì 6 luglio – ore 21.30

L’assedio
teatro
Castello di Beseno – giovedì 13 luglio – ore 21.30

otolab @ portobeseno
livemedia – spettacolo multimediale sperimentale
Castello di Beseno – sabato 15 luglio – ore 21.00

Viaggi di carta
teatro
Volano – giovedì 20 luglio – ore 21.30

Livemedia e spettacoli teatrali sono originali, ideati e prodotti da artisti in collaborazione con l’associazione Libera Mente.

Calendario Esposizioni

MONTE FINONCHIO (Calliano)
Inaugurazione 16 giugno
White Flag
installazione di Stefano Cagol
fino al 30 settembre


CASTELLO DI BESENO (Besenello)
Inaugurazione: domenica 25 giugno, ore 11 presso la sala del Granaio di Castello di Beseno.
Orario di visita: dal 25 giugno al 16 luglio, orario: 9-17, chiuso lunedì
Esposizioni:

Udire-Ascoltare.  Le memorie e la loro restituzione

Il Castello dei destini incrociati

Magazzino dell’identità








© ArsValue srl - P.I. 01252700057