Mario Canali / Dettaglio evento





Monza New Media festival

Dal Wednesday 23 November 2005
al Sunday 27 November 2005

Comunicato stampa evento: Monza New Media festival

Uno sguardo sulle realtà.

Prima edizione 2005



Rassegna di Documentari, Video Arte e Arte Digitale
promosso dalla Regione Lombardia
organizzato da CoRe associazione culturale
In collaborazione con Elitel Srl
festival a cura di Sonia Micheletto

Con il Patrocinio della Provincia di Milano e del Comune di Monza

Luogo della manifestazione: Sala Maddalena, Via Santa Maddalena 7, Monza
Date di svolgimento: dal 23 al 27 Novembre 2005

Orari: dalle 17,00 alle 23,00
Sabato dalle 14,00 alle 23,00
Domenica dalle 14,00 alle 17,30

Ingresso libero
Sito web www.core.it/mnm_home.htm

Festival che prende il via con una ricca selezione di documentari e video, dai temi inerenti la cultura e l’arte in rapporto ai nuovi media allo scopo di rendere visibili produzioni e autori nazionali.

MNM si configura come un evento rivolto al pubblico per introdurre alle nuove dimensioni della cultura espressa attraverso la tecnologia dei media, antica e recente.
Video per l’arte, l’ambiente, l’architettura, l’arte digitale, il restauro, la cultura, le tradizioni: immagini, messaggi, narrazioni e testimonianze che attraverso strumenti sempre più sofisticati, conservano la nostra storia e la divulgano.

Tentiamo in questo primo appuntamento di tracciare una linea non di demarcazione, quanto di percorso che unisce il passato al presente, raggruppando esperienze e produzioni locali e dislocate nazionalmente, che valorizzano e documentano la cultura e la storia del territorio e che rappresentino l’attuale stato di ricerca e sviluppo dei linguaggi espressi tramite i nuovi media.

Evento collaterale del festival realizzato in collaborazione con il Gruppo Elitel, leader nei servizi di telecomunicazioni, sarà MNMf WEBTV la trasmissione online streaming visibile a tutti, in cui sarà possibile visionare in diretta la rassegna di video selezionati tra esordienti e professionisti, gli incontri e i convegni. Il sito a cui accedere dal 23/11 è www.ilcoro.it



I protagonisti del festival

Incontri

Tre importanti incontri aperti al pubblico nella giornata del 25 novembre, saranno presenti:

Mario Canali con Algoritmi e emozioni: Dal virtuale al reale: video proiezioni commentate dallo stesso artista, volte ad esprimere una ricerca approfondita tra arte e tecnologia di oltre 15 anni e che intravede nel digitale la possibilità di rendere più concreti, pesanti, i mondi dell’astrazione e dell’immaginario. Mario Canali ha realizzato l’opera M.OTUvirtual sumo che è attualmente esposta alla mostra Techne presso lo Spazio Oberdan di Milano. Nel 2006 in occasione del trentennale sarà dedicata all’artista la retrospettiva Mario Canali art.exe Opere 19762006, che si terrà a Monza presso l’Arengario dal 17 marzo14 maggio 2006.


Ida Gerosa, computer artist (la prima artista in Italia che ha elaborato immagini creative con programmi digitali sviluppati da IBM) che spiegherà a giovani e meno giovani il lato ‘umano’ del computer. Ida Gerosa espone i due video Uscire dal tunnel e Speranza futura a sostegno ed esemplificazione della sua lunga ricerca che si espriem oggi con elaborazioni digitali emozionali: suggestive e poetiche, delicate e intense le immagini virtuali di Ida non mancheranno di affascinare il pubblico.

Caterina Davinio tecnoartista, autrice del saggio "Tecnopoesia e realtà virtuali", presenterà la sua attività e alcune videopoesie, tra cui "Poem in Red" dedicata alla Ferrari Modena, e "Isola della poesia" realizzato per la Biennale di Venezia 2005. Parlerà inoltre del progetto di netpoetry "Isola Virtuale" realizzato on line per la 51ma Biennale di Venezia nel contesto di "Isola della Poesia", progetto a cura di Achille Bonito Oliva ideato da Marco Nereo Rotelli".


RAI Teche offre a supporto storico critico alcuni tra i programmi divulgativi dedicati all’arte elettronica e contemporanea ideati da storici, critici e registi di rilievo: Vittorio Fagone, Anna Maria Cerrato, Lea Vergine, Marco Maria Gazzano. Questi documentari sono stati selezionati quali esempi di divulgazione culturale condotta attraverso il media TV, che nei palinsesti e con i programmi diviene mezzo di informazione e educazione culturale.

Si prevede inoltre la sera del 24 la presenza del Prof. Ugo La Pietra in occasione della proiezione dei suoi tre film La grande occasione, La riappropriazione della città, Attrezzature urbane per la città. Si tratta di importanti documentari di indagine sull’urbanistica e osservazione del comportamento sociale in relazione all’architettura, un recente recupero della Cineteca di Milano.


Proiezioni

Inauguriamo il festival il 23 sera con la pellicola inedita Saint Tarcisius Martyr, 1914 restauro eseguito dagli studenti dell’Istituo Statale d’Arte ISA sotto la supervisione del prof. Mina. Una scelta che sottolinea il tema del festival: l’utilizzo alternativo della tecnologia e la divulgazione storica e culturale. L’ISA di Giussano presenta inoltre: il video romanzo I Promessi Sposi: immagini restaurate provenienti dal fondo Arnoldo Mondadori liberamente montate sulla narrazione in dialetto di Pietro Collina, originale del 1956, che sempre il prof. Mina ha diretto coadiuvato dagli studenti. Césarla performance, altro documento/reperto affidato alprof. Mina e ricostruito con creatività da Vanessa Tagliabue. A conclusione segue una sequenza dinamica sempre ideata dagli studenti, con immagini relative alla mostra del Parco di Monza in cui è stata esposta l’opera dell’artista marsigliese César Blu francia metallizzato FI490A del 1998.
Sarà reso visibile il cdrom Don Rinaldo Beretta, 18751976 Opera Omnia prodotto dall’Istituto ISA e Brianze, Periodico di cultura del territorio: l’intera storia della brianza, dalle origini, raccolta in un cd.

Il servizio audiovisivi S.C.R.A.P. della Bliblioteca di Monza al 30° anno di attività nel 2004, rende disponibili diversi tra video e documentari della città: ambiente, società, educazione, beni culturali, tradizioni. Gli audiovideo proposti sono stati prodotti tra gli anni 70/90.

Tre realizzazioni, due opere di video arte e una di performance poetica, dell’artista performer Nicola Frangione, presente in molte rassegne internazionali, e che negli anni 80 diede vita alla prima rassegna in Monza di Videoarte con l’associazione Harta Performing.

Il Liceo Artistico Preziosissimo Sangue propone una selezione di video e progetti in html, realizzati dagli studenti sotto la supervisione dal Prof. Giussani.

Il viaggio nel tempo alla scoperta del territorio procede con alcuni cinegiornali su Monza dell’Istituto Luce dagli anni 20 sino ai 40: un omaggio alla città ove ci sarà modo di vedere luoghi e personaggi dell’epoca passata.


Medialogo il settore audiovisivi della Provincia di Milano aderisce al MNM con i video documentari su Alda Merini, Luigi Veronesi, Roberto Leydi, Gianni Comencini e Luigi Dadda: ritratti di personaggi milanesi che hanno conquistato il pubblico nostrano e nazionale.

Il Museo della Fotografia Contemporanea di Cinisello, destinato alla conservazione del patrimonio fotografico internazionale e locale, concede la proiezione del video documento dedicato alla mostra Racconti dal paesaggio ideata nel 1984 da Luigi Ghirri e riproposta nel 2004 al Museo F.C. in occasione del decennale e in omaggio a Luigi Ghirri. Viaggio in Italia – I fotografi vent’anni dopo è la realizzazione filmica della mostra di Ghirri, un percorso nella fotografia italiana contemporanea, regista è Maurizio Magri.
Il Museo F.C. oltre al video presenterà anche il progetto web Night shifts di Meris Angioletti, curato da Matteo Balduzzi, in collaborazione con INAF Istituto Nazionale di Astrofisica e UnDo.Net Network di cultura contemporanea.

Tra le realizzazioni eseguite con l’ausilio dei nuovi media, è stato selezionato il progetto di installazione urbana collettiva Area Odeon ideato dall’Arch. Marcello Arosio, creato per la riqualificazione di uno spazio cittadino a Lissone: un esempio lodevole di intervento sul territorio supportato dall’utilizzo di Internet, video e cdrom e realizzato con la collaborazione dell’intera cittadinanza.

Oltre il confine del territorio di Monza e Brianza, si presentano le associazioni Sueno di Bresso e Videatro di Cormano, rispettivamente con i documentari Aquilonata di Rino Cacciola e Sogni? della giovane Sara Rossetti, un valido esempio di collaborazione associativa e funzione sociale.

Lo Studio Angeletti di Roma con il documentario Io non sono un altro – l’arte di Mario Mafai, del regista Giorgio Cappozzo, propone un raffinato video che con garbo e attenzione racconta l’arte e la vita privata del pittore vissuto a Roma nella prima metà del secolo scorso.

ICCD Istituto Centrale per la Catalogo e la Documentazione di Roma con il video Dal dagherrotipo al digitale. Il patrimonio fotografico dell'ICCD: restauro e fruizione del regista Gianfranco Pannone.

Il video loop prodotto dal Gruppo Sinestetico di Padova Anche le parole uccidono, e i video dell’artista olandese Marjan Laaper e del creativo Gabriele Gotini.

MNM presenta anche LILA CEDIUS onlus di Milano che attraverso il documentario AIDSudafrica, illustra il progetto di prevenzione della trasmissione del virus HIV da madre a figlio, e la volontà di rafforzamento delle comunità rurali della Limpopo Province nell'affrontare la pandemia: rispetto della cultura locale e sostegno sociale.

Saranno inoltre presentati i video di giovani esordienti ricevuti per la sezione Sguardi sul territorio. Un’iniziativa del festival per raccogliere documentari, testimonianze su Monza e Brianza, sguardi giovani, ma non solo, di chi abita la città e il territorio, ne vive le realtà, le tradizioni o desidera recuperarle. Una prima edizione che intende ripetersi.


MNM festival si realizza grazie alla Regione Lombardia
E’ patrocinato dall’Assessorato alla cultura di Monza e dalla Provincia di Milano
E’ sostenuto da partner tecnici come Elitel,Tele Lissone, Casa Editrice Il Prato.
Media partner Il Cittadino di Monza e Brianza.

Amici, associazioni, produzioni indipendenti, artisti, professori, istituti, musei, giovani esordienti e professionisti hanno collaborato alla realizzazione mettendo a disposizione video, film, documentari, opere, progetti e tempo personale.


Informazioni:
MNM festival prima edizione

a cura di Sonia Micheletto
micheletto@core.it

Associazione culturale Core
uff. comunicazione
Luca Lisci
mobile 3357083342
lisci@core.it



T 0393900199
F 0393903069
http://www.core.it
http://www.ilcoro.it

© ArsValue srl - P.I. 01252700057