Maurizio Bolognini / Dettaglio evento





Macchine programmate - Maurizio Bolognini

Dal Tuesday 07 June 2005
al Sunday 26 June 2005

Gli artisti correlati Maurizio Bolognini

Comunicato stampa evento: Macchine programmate - Maurizio Bolognini

7- 26 giugno
Maurizio Bolognini
Macchine programmate.

Installazioni e progetti di Maurizio Bolognini, dalle prime macchine programmate alle installazioni interattive collegate a distanza attraverso la rete telefonica cellulare.
Maurizio Bolognini è stato tra i primi a occuparsi di tecnologie digitali, dividendosi tra il suo lavoro di artista e l’impegno sul versante della democrazia elettronica e delle tecniche di comunicazione di rete.
Una delle dimensioni più autentiche del suo lavoro è la possibilità di usare queste macchine per dilatare il proprio gesto all’infinito, creando universi d’informazione paralleli, fatti di chilometri di immagini (e in alcuni casi di infinite sequenze di testi), aggrovigliamenti di linee che si intersecano attraverso traiettorie inesauribili. A questo scopo servono le sue macchine programmate (ormai centinaia): le Imaging Machines (dal 1988) e i Computer sigillati (dal 1992), che programma personalmente per produrre flussi continui di immagini casuali e poi lascia funzionare all’infinito, generalmente senza monitor. E allo stesso scopo servono le applicazioni di intelligenza collettiva usate nelle CIMs (Collective Intelligence Machines), e di intelligenza artificiale usate in AIMS (Artificial Intelligence Mediated Sublime), o la delega a modificare senza vincoli alcuni dei programmi impiegati nei suoi Computer sigillati a decine di programmatori di ogni parte del mondo (da Mosca a Bangalore), come nella serie Atlas 2.


4 ROOMS: quattro project rooms appositamente studiate dagli artisti per gli spazi del museo, una sequenza di artisti presentati da critici italiani e stranieri:

Plamen Dejanoff City branding 13 – 30 aprile
Flavio Favelli Prima sala d’aspetto 6 – 29 maggio
Maurizio Bolognini Macchine programmate 7 - 26 giugno
Andrea Crosa TsunamiStudebaker 5 – 31 luglio


Museo d'Arte Contemporanea di Villa Croce
Via Jacopo Ruffini 3 - 16128 Genova
Tel. +39 010 585772 - 010 580069; fax +39 010 532482
E-mail museocroce@comune.genova.it
www.museovillacroce.it

© ArsValue srl - P.I. 01252700057