Stefano Momentè / Dettaglio evento





Comunicato stampa evento: Vizi d'Arte. Peccati Capitali

Inaugurazione: venerdì 12 ottobre 2007, alle ore 17.00

Venerdì 12 Ottobre alle 17, nella sala Carlo V del Maschio Angioino a NAPOLI, si inaugura la Mostra conclusiva di "Vizi d'Arte" la rassegna d'arte contemporanea organizzata da Beppe Palomba per l'Accademia della Bussola che vede trenta Artisti, esponenti di tutte le principali correnti e tendenze, cimentarsi nell'interpretazione dei Sette Peccati Capitali.

A questi si va ad aggiungere come ospite d'onore Gino Paoli, il celebre cantautore che prima di raggiungere fama e successo con le sue splendide canzoni ha esordito proprio nelle arti visive come pittore e illustratore di grande valore, che ha realizzato per questa occasione alcune opere che costituiranno una golosa sorpresa per i visitatori.
Vizi d'Arte conclude al Maschio Angioino un percorso che ha portato in location di assoluto prestigio come Fiuggi, Palazzo Doria d'Angri-Napoli, gli Antichi Arsenali di Amalfi, Positano, Ravello e lo straordinario Museo Correale di Sorrento, opere che spaziano dalla scultura alla pittura, dall'arte digitale all'acquerello con approcci diversi ma ugualmente emozionanti e coinvolgenti.

Così il visitatore seguirà un suo percorso ideale tra la scultura metafisica di Neotto, quella emozionante di Mastroberti,quella vigorosa di Marlisa Palomba, quella allusiva di Patty Palomba. La messa in scena dei Vizi d'Arte si dipana tra i quadri-oggetto di Stefano Momentè, il fondo oro di Elena Cicchetti, le invenzioni emozionali di M. Teresa Kindjarsky, i surreali acquerelli di Ariane Schuchardt, le provocazioni geniali di Frank Cianuro, gli sfrenati cromatismi di "Pepe" Palerno, i ricchi dipinti di Claudio Anzidei, le pitto-sculture di Fabio Cocchia e Angelo De Boni, le sensuali figure di M. Grazia Muscatiello, le visioni oniriche di Emilio Socci, le tranquille marine di Lorenzo Cataneo, la natura passionale di U. Gorirossi, il post-naif di Elio Gervasi, le invenzioni grafiche di Mary Palomba, le incursioni digitali di Tommaso Tucci, il colorismo acceso di Umberto Mazzone, i Vesuvi di Pasquale Gatta, il pacato sperimentalismo di Antonio Fogliano e quello acceso di Carmen Galbiati, l'impattante Federica Filippi, il più classico ucraino Yuri Falendish, le figure tormentate di Lorenzo Corbo fino al classicismo di Vito Barra e alle incursioni astratte di Sandro Bove.

Vizi d'Arte ha voluto, nel corso di queste sette tappe, stimolare Artisti e visitatori, fare il punto di quanto conti l'argomento peccato, di come sia percepito.
Una Mostra certamente eterogenea come stili e modi espressivi ma di tale elevato livello generale da garantire sicure emozioni.
Alla serata inaugurale saranno presenti gli Artisti e sono attesi Gino Paoli, il Presidente della Provincia Dino di Palma e l'Assessore alla Cultura del Comune di Napoli Nicola Oddati.

MASCHIO ANGIOINO
Piazza Municipio - 80133 Napoli
Segreteria Tel. 081 7955877

Ingresso a pagamento biglietti: € 5.00 - Gruppi di almeno 15 persone: € 4.00.
Esenzioni: giovani fino 18 anni e anziani oltre i 65 anni; scolaresche accompagnate da insegnanti; studenti universitari (D.M. 13/5/93 - facoltà artistiche) - membri ICOM.
Ridotto: € 4.00
Per le scolaresche è consigliabile prenotare la visita presso la segreteria del Museo.
Possessori di ARTECARD € 2,50

COME SI RAGGIUNGE:
Zona Vomero: Funicolare Centrale (Piazzetta Fuga - Via Toledo)
Zona Centro: Autolinee urbane C55 (Corso Umberto - Via De Pretis) ed R2 (Stazione Centrale - Piazza Trieste e Trento).
Zona Chiaia: R3 (Riviera di Chiaia - Piazza Municipio).
Linee tranviarie: 1 (Poggioreale - Via Marina).

© ArsValue srl - P.I. 01252700057