Vincent Brunot / Dettaglio evento





Comunicato stampa evento: Quantum kaos

S’inaugura giovedì 27 aprile alle ore 17.00 nella sede principale del Centro Internazionale di Fisica Teorica “Abdus Salam” (ICTP) in Strada Costiera 11, “quantum kaos”, prestigiosa rassegna di arte contemporanea organizzata dal Centro stesso in collaborazione con Juliet art magazine e curata da Alessio Curto. Con l’auspicio da parte dell’ICTP di un’ampia partecipazione della cittadinanza all’evento, quale momento di scambio e reciproca conoscenza tra la nostra regione, Trieste e il Centro. Testimonials d’eccezione dell’evento saranno l’astrofisica Margherita Hack, lo scrittore Pino Roveredo e il direttore editoriale di Juliet art magazine Roberto Vidali che, in occasione della vernice, parteciperanno ad un incontro sul rapporto tra scienza, letteratura e arte.
Le opere degli artisti invitati a partecipare, una ventina tra i più rappresentativi del nostro territorio, sono state suddivise in quattro sezioni: nell’ambito dell’area plastico-visuale espongono Marianna Accerboni, Bruno Chersicla, Carla Crevatin, Teodoro Giudice e Remo Stasi; in quella grafico-pittorica Serena Bellini, Gabriele De Marin, Qing Yue e Antonio Sofianopulo; per l’area arti applicate saranno presenti Carlini & Valle, Massimo Verdicchi, Isabella Bembo e Vincent Brunot, Paolo Cervi, Nicoletta Costa, Massimo Roncelli e Francesca Tjia, Paolo Pirona e gli allievi della sezione Moda e Costume dell’Istituto Statale d’arte “E. e U. Nordio” di Trieste. Le creazioni di questi ultimi, coordinati dalla docente Manuela Cerebuch e con la collaborazione dell’insegnante Luigi Leaci, sfileranno nel corso della vernice. Riuniti nell’area arte e tecnologia, espongono il Gruppo BridA (Tom Kersevan, Sendi Mango, Jurij Pavlica, Klemen Brun), Davide Skerlj e Giulio Kirchmayr.
La rassegna si configura come una mostra di comunicazioni visive contemporanee in cui architetti, artisti, designer, fotografi e illustratori presentano le loro multiformi visioni creative ospitate in una delle sedi internazionali più prestigiose operanti nel comparto scientifico della ricerca teorica. Il fruitore si troverà quindi di fronte a un’iniziativa pluridisciplinare, composta da pannelli fotografici, prototipi e disegni esecutivi, grafiche, tele e installazioni video e di computer art e nata con il precipuo compito di valorizzare la cultura artistica espressa oggi dal nostro territorio. E con l’obiettivo finale di rimarcare quell’affascinante e concreto dialogo in essere tra il mondo dell’arte e quello della scienza. Verso la fine del periodo espositivo - mercoledì 24 maggio alle ore 18.00 - avrà luogo all'ICTP la performance del soprano Marianna Prizzon che, accompagnata dal pianista Corrado Gulin, indosserà le creazioni di luce dell'artista Marianna Accerboni.



Durante l'inaugurazione sfileranno le creazioni degli allievi della sezione Moda e Costume dell'Istituto Statale d’Arte “E. e U. Nordio” a cura di M. Cerebuch.

Incontro sulla scienza, la letteratura e l'arte con l'astrofisica Margherita Hack, lo scrittore Pino Roveredo e il direttore editoriale di Juliet art magazine Roberto Vidali


Verso la fine del periodo espositivo - mercoledì 24 maggio alle ore 18 - avrà luogo all'ICTP la performance del soprano Marianna Prizzon che, accompagnata dal pianista
Corrado Gulin, indosserà le creazioni di luce dell'artista M. Accerboni

Artisti

Area plastico-visuale
Marianna Accerboni, Bruno Chersicla, Carla Crevatin, Teodoro Giudice, Remo Stasi

Area grafico-pittorica
Serena Bellini, Gabriele De Marin, Qing Yue, Antonio Sofianopulo

Area arti applicate
Carlini&Valle, Massimo Verlicchi, Isabella Bembo e Vincent Brunot, Paolo Cervi, Nicoletta Costa, Massimo Roncelli e Francesca Tjia, Paolo Pirona
Manuela Cerebuch e gli allievi dell’Istituto Statale d’Arte - Sez. Moda e Costume

Area arte e tecnologia
Gruppo BridA, Davide Skerlj, Giulio Kirchmayr



Inaugurazione: giovedì 27 aprile alle ore 17
27 aprile - 26 maggio 2006



Centro Internazionale di Fisica Teorica “Abdus Salam” (ICTP)
Strada Costiera 11
Trieste
informazioni: 040 2240433

© ArsValue srl - P.I. 01252700057