Matteo Galbiati / Dettaglio evento





Trasfigurazioni

Dal Friday 19 September 2014
al Sunday 05 October 2014

Orari:
sabato e domenica 15.00-19.00

Comunicato stampa evento: Trasfigurazioni

A cura di Matteo Galbiati e Kevin McManus

La mostra Trasfigurazioni riconferma il sodalizio, giunto al quarto anno, tra il Festival Lavagnino e il Premio Arti Visive San Fedele di Milano che, come da consuetudine, porta nell’Abbazia di S. Remigio le espressioni più attuali e vivaci dell’arte di oggi. Se nelle passate edizioni i giovani presenti erano i vincitori dello storico premio, questa volta la formula si rinnova: impegnati sempre su temi e riflessioni che guardano ad una matrice spirituale e umana, gli artisti selezionati sono alcuni tra gli autori che hanno animato le passate edizioni del Premio Arti Visive San Fedele che, novità di questa edizione, incontreranno alcuni artisti del territorio ovadese. Il dialogo che s’innesca tra le diverse espressioni permetterà al visitatore di verificare come le opere possano riconciliare lo sguardo, indirizzandolo a considerazioni più profonde sull’interpretazione della trasfigurazione.

In un contesto magico come quello di San Remigio, un tema come quello della trasfigurazione sembra quasi presentarsi da sé. L’arte stessa, per certi versi, è trasfigurazione: qualcosa che mantiene il proprio aspetto materiale, la propria carne, ma che al tempo stesso brilla di una luce altra. Qualcosa che sa – deve – essere se stesso ed altro, illuminando chi guarda in modi che sta a quest’ultimo comprendere, leggere, interpretare e fare propri. La mostra presenta dieci artisti per i quali il guardare è un atto che non si conclude mai, concentrato su oggetti che non costituiscono affermazioni da «capire» una volta per tutte, ma centri di senso a cui attingere. La trasfigurazione ha bisogno di un luogo che non sia semplicemente sfondo, spazio buio dal quale far emergere la luce: San Remigio contribuisce con una luce propria, mostrando l’arte che vi è esposta non come semplice esemplare da studiare, ma come dono.

Dal Premio San Fedele presentano le opere gli artisti Pierpaolo Curti, Michele D’Agostino, Cesare Galluzzo, Asako Hishiki, Antonio Piga e Cristina Volpi. Il gruppo degli “ovadesi” vede presenti le opere di Francesco Arecco, Mirko Marchelli, Andy Rivieni e Setsuko.

Artisti: Pierpaolo Curti, Michele D’Agostino, Cesare Galluzzo, Asako Hishiki, Antonio Piga e Cristina Volpi con Francesco Arecco, Mirko Marchelli, Andy Rivieni e Setsuko

Inaugurazione venerdì 19 settembre 2014 ore 19.00

19 settembre - 5 ottobre 2014

promossa da Galleria San Fedele, Milano

in collaborazione con Festival Lavagnino

con il patrocinio del Comune di Parodi Ligure (AL)

Abbazia di S. Remigio

Parodi Ligure (AL)

© ArsValue srl - P.I. 01252700057